RaiUno_logo

Scatti di scena

La serie

Dal 21 ottobre su Rai1

Dalla Maremma dei briganti, alla selvaggia Terra di Nessuno degli Indios in America del Sud: il viaggio che il destino ha in serbo per i principi Marsili, alla ricerca della loro unica figlia Giulia, rapita e strappata al loro affetto, è un viaggio verso la Verità.
Elena e Andrea attraverseranno l’oceano, affronteranno la Pampa sterminata, gli orizzonti infiniti dell’America del Sud, vagando nella impervia Terra del Fuoco, tra gli spiriti della natura, persi all’orizzonte dietro la corsa sgraziata degli struzzi, seguendo il vagare delle mandrie nel vento costante delle praterie, per mettersi alla prova, per capire quanto vale davvero il loro amore.
Terra Ribelle è un lungo viaggio nel Nuovo Mondo per ritrovarsi, o perdersi per sempre.


Primi anni del 900.  Andrea è diventato un principe, ma il suo cuore resta sempre quello del buttero nato in Maremma. E’ molto legato alla sua famiglia, a sua moglie e alla piccola Giulia, che cresce di giorno in giorno sempre più vispa e intelligente. Elena, invece, divide il suo tempo tra lo studio della medicina e della biologia, l’impegno sociale e la famiglia. Andrea inizia a non gradirlo ed è deluso anche dal fatto che il sogno di avere altri figli non sembra realizzabile. Elena, infatti, non potrà avere un’altra gravidanza senza mettere a repentaglio la sua stessa vita. Così tra Elena e Andrea a volte si crea una lontananza, un’estraneità che raffredda, che evoca interrogativi…

Finché un terribile evento, il rapimento della piccola Giulia, fa esplodere conflitti e paure, rancori e gelosie, che prima erano solo dei reconditi pensieri, delle sensazioni remote. Le ipotesi formulate durante le ricerche della bambina, mettono al centro dei sospetti Iacopo, il fratello di Andrea, fuggito anni prima dall’Italia in America del Sud giurando vendetta.

Alla disperata ricerca dei rapitori, i due protagonisti partono per il nuovo mondo, convinti che ritrovare Iacopo, quel fantasma mai davvero estinto nelle loro vite, significhi riabbracciare anche Giulia. Non sanno, però, che dietro il rapimento della piccola è nascosto un intrigo molto più ampio, legato allo sfruttamento dei giacimenti di argento e all’uso e alla vendita di esplosivi da parte di chi si arricchisce col commercio degli armamenti, strumenti di guerra e sterminio.

Così, arrivati in America del Sud, Elena e Andrea, insieme a uno sparuto gruppo di italiani, si ritrovano a dover affrontare una terra nuova e difficile, aspra e selvaggia. I loro occhi da compiti occidentali osserveranno con stupore e meraviglia lo spettacolo innocente e commovente di un territorio ancora tutto da conquistare, fatto di deserti e rocce impervie, indios e comunità di emigrati trapiantate ai confini allora più inaccessibili del mondo. E mentre il dubbio, il dolore della perdita, i sensi di colpa continueranno a insinuarsi tra Andrea e Elena, entrambi dovranno mettere insieme i tasselli del gioco economico e del piano di vendetta che li vede coinvolti, per poter ritrovare finalmente Giulia.

Come un terribile esplosivo che frantuma la roccia, tradimenti e vendette, spedizioni per luoghi impenetrabili e attese estenuanti, fughe rocambolesche e duelli spericolati finiranno per dividere i due protagonisti. Solo alla fine di un lungo viaggio, di un’avventura dell’anima, Elena e Andrea si scopriranno diversi.

Sarà possibile ricominciare?

Rai.it

Siti Rai online: 847